IMPERMEABILIZZAZIONE TETTO LASTRICO CONDOMINIO ZANASI


impermeabilizzazione tetto lastrico

impermeabilizzazione tetto lastrico Modena

ESIGENZE

La committenza Condominio Zanasi, esigeva un rivestimento del tetto lastrico e delle fioriere che rientrasse fra le impermeabilizzazioni calpestabili, con l’obiettivo multiplo di ottenere: una soluzione alle diffuse permeabilità con sistema garantibile per anni 10 come da codice civile, un’impermeabilizzazione a vista costantemente monitorabile, una soluzione estetica ad effetto piastrella dagli spessori contenuti, una soluzione che non interdisse le attività commerciali presenti nello stabile.


PROGETTO

Per rispondere a tale esigenza, Resinzeta, forte dell’esperienza maturata negli anni ha individuato il sistema calpestabile in polimetilmetacrilato Triflex BTS-P dell’azienda Triflex, ad orientare tale scelta sono state le spiccate e contestuali caratteristiche di flessibilità e tenacia corticale, resistenza ad agenti atmosferici idrocarburi e sale, stabilità ai raggi UV, grado di scivolosità R11, ma soprattutto la scarsa invasività data dalla rapidità applicativa e le certificazioni del sistema alle più alte classi delle normative europee quali ETAG 005, CSTB, BBA ed EN 1504-2.


Azienda Modena impermeabilizzazione resina

FASI APPLICATIVE:

1) Pallinatura

2) Applicazione a rullo primer Cryl Primer 276

3) Impermeabilizzazione armata dettagli con Triflex ProDetail e tessuto non tessuto Triflex 110

4) Impermeabilizzazione armata piana con Triflex ProTect

5) Applicazione di rivestimento d’usura calpestabile Triflex ProFloor

6) Applicazione di maglia adesiva ad effetto piastrella

7) Applicazione di finitura colorata Triflex Cryl Finish 205


Impermeabilizzazione triflex

18 visualizzazioni