IMPERMEABILIZZAZIONE DI TETTO PIANO PER ROSSI SPA



impermeabilizzazione-tetto-azienda-rossi-modena

STATO DEI LUOGHI

L’intera copertura del capannone rivestita con tre sovrapposizioni in catrame presentava fessurazioni a ragnatela da disidratazione, scollamenti delle saldature e risvolti perimetrali in forte tensione da ritiro volumetrico, la situazione di disagio e fermo produttivo imponeva una costosa rimozione dell’intera stratigrafia, in quanto non più recuperabile con sistemi tradizionali.


impermeabilizzazioni-tetto-resina

PROGETTO

Per questa condizione si è optato per una soluzione con guaina liquida della linea Sikalastic, nel caso specifico Sikalastic 612, una membrana poliuretanica liquida e pompabile, monocomponente, altamente elastica, termo riflettente e con un basso peso specifico; una soluzione al contempo economica perché evita smaltimenti di catrame e sicura per l’assenza di fiamme libere, applicabile in tempi brevi , conforme alle più importanti normative europee e garantita.


azienda-modena-impermeabilizzazione

IMPIEGHI:

- Impermeabilizzazione di strutture nuove e ripristino di strutture esistenti

- Per coperture ingombrate da impianti che presentano dettagli complessi

- Per una conveniente estensione della vita utile di coperture deteriorate

- Impermeabilizzazione sotto piastrelle per terrazzi e balconi



CARATTERISTICHE:

- Monocomponente pronta all’uso, non richiede miscelazione, facile da applicare

- Applicazione a freddo

- Membrana impermeabilizzante continua per coperture senza saldature

- All’occorrenza può prevedere ‘uso di una armatura di rinforzo

- Impermeabilizzazione pedonabile di balconi e terrazze che prevedono la posa di nuove piastrelle incollante su esistenti lastrici o massetto

- Impermeabilizzazione a vista solo ispezionabile di terrazze e balconi

- La posa non richiede né fiamme, né attrezzature ad aria calda, pronta all’uso



FASI DI LAVORAZIONE

Inizialmente si è preparata l’intera superficie pulendola da erbacce, muschio e fogliame mediante soffiatura e idro lavaggio, si è poi proceduto a detensionare con dei tagli tutte le zone in forte ritiro riparandole nuovamente a bitume. A superficie pronta si è poi proceduto all’applicazione del promotore di adesione Sika Metal Primer procedendo poi al rinforzo di tutte le saldature del manto bituminoso con tessuto in fibra di vetro Sika Reemat Premium e resina poliuretanica a superficie, poi concluso applicando a pompa la membrana continua Sikalastic 612 su una superficie totale di 3.000 mq.



impermeabilizzazione-tetto-piano



16 visualizzazioni